Scienze Biologiche Federico II
Benvenuti nel forum di Scienze Biologiche Federico II
Scienze Biologiche Federico II

Forum della facoltà di Scienze Biologiche Federico II
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 REFERENDUM 12 e 13 giugno 2011

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 17.12.09

MessaggioTitolo: REFERENDUM 12 e 13 giugno 2011   Mar 31 Mag - 13:05

Si voterà il 12 e il 13 giugno in tutta Italia. I seggi rimarranno aperti dalle 8 alle 22 di domenica 12, e dalle 7 alle 15 di lunedì 13. Le recenti manovre del governo su nucleare e acqua non cancellano automaticamente i quesiti referendari, come è stato detto. In particolare, sul nucleare, se passerà la moratoria proposta dal governo bisognerà aspettare la decisione della Crote di Cassazione, mentre sull'acqua per ora ci sono solo delle dichiarazioni in tal senso del ministro Romani, ma nulla di più concreto. Allo stato attuale quindi tutti i quesiti saranno votabili.

Per cosa si vota?

Ci sono 4 quesiti:

* 1 sull'energia nucleare, per cancellare le leggi che prevedono il ritorno di questa energia in Italia con la costruzione di almeno 4 centrali nei prossimi anni;
* 1 sulla giustizia, per cancellare la legge del legittimo impedimento;
* 2 quesiti sull'acqua, per cancellare le leggi che privatizzeranno la gestione e renderanno l'acqua una merce.


Come funzionano i referendum?
Per essere validi, i quesiti dovranno essere votati dalla maggioranza degli aventi diritto di voto, ovvero il 50% + 1 dei votanti, circa 25 milioni di italiani. Ai 4 quesiti, si potrà rispondere SI o NO.

Cosa significa votare SI o NO ai referendum?
I referendum sono abrogativi. Questo vuol dire che chi li ha proposti e li sostiene voterà SI per cancellare le leggi che privatizzano l'acqua, permettono il ritorno del nucleare e istituiscono il legittimo impedimento. Invece chi è favorevole al nucleare, alla privatizzazione dell'acqua e al legittimo impedimento voterà NO.

Si può votare fuori dal comune di residenza?
No (tranne per i rappresentanti di seggio), si potrà votare solo nel comune dove si ha la residenza. Trenitalia in occasione delle consultazioni elettorali offre la possibilità, per chi si muove allo scopo di votare, di ottenere rimborsi di parte del costo del viaggio. Il Ministero degli Interni ha pubblicato questa nota che apre per la prima volta la possibilità di ottenere rimborsi anche per chi viaggia in aereo per tornare a votare.

Si può votare dall'estero?

Potranno votare gli italiani residenti all'estero, iscritti all’Aire. Riceveranno entro 18 giorni prima del voto (25 maggio) la scheda elettorale con la busta già affrancata e compilata con l’indirizzo del Consolato di riferimento. Le schede dovranno essere spedite al Consolato entro 10 giorni prima delle elezioni (2 giugno). Gli elettori che non ricevono la scheda e la busta entro 14 giorni dalla data delle votazioni (29 maggio), possono farne richiesta al Consolato e spedirla sempre entro 10 giorni prima delle elezioni. (Legge n 459 del 2001).

fonti: www.sireferendum2011.it
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://scienzebiologiche.forumattivo.com
 
REFERENDUM 12 e 13 giugno 2011
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Contributi 2011
» Regolamento CE 333/2011
» L'ANGELO DI OGGI 16 GIUGNO E'...
» L'ANGELO DI OGGI 19 GIUGNO E'...
» Esame di Stato I - II ciclo a. s. 2010-2011

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Scienze Biologiche Federico II :: ALTRI ARGOMENTI :: Oltre l'Università!-
Vai verso: